Biblioteche

Facilitare la conoscenza, creare comunità

Lavoriamo insieme ai bibliotecari che hanno scelto le nostre piattaforme e i nostri servizi,  per rendere l’esperienza d’incontro fra utente e biblioteca la migliore possibile.

Per questo abbiamo organizzato la nostra struttura in modo da seguirne tutte le diverse articolazioni dei processi bibliotecari: ricerca e analisi, soluzioni software, infrastrutture tecnologiche, servizi web e mobile, comunicazione e digital strategy, advanced analysis, percorsi di formazione e aggiornamento.

Ecco quindi le piattaforme e i servizi correlati:

  • SebinaNEXT per la gestione del catalogo,
  • SebinaYOU  con cui realizzare un portale bibliotecario nel quale sono unificati catalogo, sito web e servizi per gli utenti,
  • le applicazioni mobile
  • la biblioteca digitale ReteINDACO.

Per l’area comunicazione e digital strategy, mettiamo a disposizione servizi e consulenze di digital marketing culturale.

La DMacademy offre un interessante calendario di webinar e proposte personalizzate per il sistema bibliotecario o la biblioteca.

Tutto questo perché la biblioteca possa essere sempre di più  il crocevia di tutti i sogni dell’umanità (J.Green).

SebinaNEXT, per biblioteche protagoniste del web

È il software per la gestione dei processi e delle attività di back office della biblioteca che copre le esigenze dell’intero universo bibliografico, tradizionale e digitale.

In SebinaNEXT :

  • catalogazione secondo le linee guida RDA e FRBR
  • applicazione del modello BIBFRAME
  • rilascio open data e generazione di Linked Open Data.

Interoperabilità e cooperazione sono assicurate attraverso l’adozione dei principali standard nazionali ed internazionali.

Con SebinaNEXT l’organizzazione del lavoro è personalizzata e molto fluida. Cruscotti, to do, agenda, sono strumenti che permettono di seguire meglio i processi. Le attività si semplificano ed anche la possibilità di usare SebinaNEXT con il tablet può essere di aiuto quando si devono raggiungere magazzini o depositi.  Una riduzione dei tempi porta ad un miglioramento generale e, di conseguenza, anche ad una riduzione dei costi di gestione.

Da evidenziare che Sebina ha la certificazione SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) livello4 per tutti i materiali.

Scopri di più su Sebina

SebinaYOU

SebinaYOU è la piattaforma che unifica accesso al catalogo (funzionalità, quindi di opac e discovery), sito web e servizi per gli utenti. Ricchissima di servizi, crea un ambiente accogliente costruito su misura per le diverse esigenze. La biblioteca pubblica, il sistema bibliotecario di Ateneo, la biblioteca Ragazzi o la biblioteca di Conservazione sono realtà molto diverse l’una dall’altra. Comune è l’esigenza di comunicare al pubblico a cui si rivolgono, la ricchezza e la specializzazione di patrimoni e servizi. Linguaggi e modalità di presentazione dei contenuti rispecchiano, infatti, le caratteristiche e il ruolo istituzionale di ciascuna tipologia di biblioteca e rispondono alle aspettative delle diverse tipologie di utenti.

Una piattaforma così duttile è anche di aiuto nel coinvolgimento degli utenti e, soprattutto, nel processo di sviluppo dell’audience della biblioteca.

I portali SebinaYOU sono responsive e accessibili e quindi sono utilizzabili anche da tablet e smartphone.

Se vuoi approfondire, ecco alcuni esempi di progetti realizzati

ReteINDACO

ReteINDACO è una grande biblioteca digitale a disposizione degli utenti delle biblioteche che scelgono di adottarla. Le risorse digitali entrano nei cataloghi bibliotecari integrandosi perfettamente con i materiali analogici.

L’accesso alle risorse digitali ReteINDACO avviene proprio attraverso i portali realizzati con SebinaYOU.

Ci sono risorse per tutti e per tutti gli interessi: per gli appassionati della lettura, per il tempo libero e gli hobby, per lo studio e l’aggiornamento professionale, per i più piccoli.

Quasi 2.200.000 risorse digitali: ebook, video, audiolibri, articoli, film, musica, videogiochi, corsi di lingue, manifesti, carte geografiche antiche, banche dati e portali, collezioni fotografiche, materiali provenienti da collezioni museali, lezioni per la scuola superiore e universitarie.

Altre informazioni su ReteINDACO

Le APP Sebina

Le app sono veramente utili e molto comode: una biblioteca in tasca, sempre disponibile, ovunque, con i servizi del web e, in più, le funzionalità tipiche dei dispositivi mobili:

  • login sempre attiva
  • navigazione fluida, in punta di dita
  • disponibilità in mappa (dov’è la biblioteca più vicina alla mia posizione che possiede il libro che mi serve?)
  • lettura del codice a barre con la fotocamera per la ricerca nel catalogo.

Sono arricchite anche dalla gestione di messaggistica istantanea (es. chatbot) e da servizi di prossimità (es. notifiche tramite beacons).

Sviluppate per gli ambienti iOs e Android garantiscono un’ottima user experience proprio perché native.

Vuoi provarne qualcuna? Eccole tutte

E' il momento di raggiungere nuovi pubblici

Digital marketing in biblioteca

I cittadini sono oggi grandi utilizzatori di internet. Sempre connessi, anche da mobile, sono reattivi, esigenti e protagonisti delle loro scelte. Navigano, interagiscono nei social ma il principale canale di contatto è, e rimane, Google.  Siamo tutti in rete.

Che tipo di relazione vogliamo quindi instaurare in rete con i nostri utenti e con quelli che potrebbero diventarlo ? Quali gli strumenti che facilitano un accesso consapevole e attivo? Domande per le quali occorrono risposte adeguate che il marketing culturale, e il marketing digitale culturale in particolare, può aiutare a fornire rinnovando linguaggi, registri e strumenti della comunicazione.

Consulenze e servizi di digital marketing culturale

EGIDA per la sicurezza ed emergenza nei luoghi della cultura

Da tema critico ad opportunità

Realizzata da DM Cultura in collaborazione con ICOM-Italia, la suite di servizi EGIDA è il supporto indispensabile per tutte le tematiche concernenti la sicurezza  (prevenzione e protezione) e la gestione dell’ emergenza relative al posseduto, agli edifici storici che li contengono e alle persone che li frequentano.

Oltre a edifici e persone, EGIDA riserva la massima attenzione sulla conservazione e protezione del patrimonio librario.

Con EGIDA:

  • si introduce un linguaggio comune tra tutte le figure professionali provenienti dalle diverse specializzazioni;
  • è favorita la conoscenza delle procedure di emergenza, l’organizzazione e la preparazione del personale coinvolto nell’esecuzione delle pratiche.

EGIDA è quindi lo strumento che per garantisce la reperibilità, il controllo e l’aggiornamento in tempo reale di tutto ciò che riguarda la strategia complessiva di sicurezza del patrimonio culturale, nell’ordinarietà e nell’emergenza.

Approfondisci il tema nel sito dedicato a EGIDA